il network

Giovedì 25 Febbraio 2021

Altre notizie da questa sezione

Blog


VAILATE

Vandali scatenati: «Commessi atti ignobili»

Nel mirino la «panchina rossa» e l’aiuola dell’associazione «Bello come il sole»

Vandali scatenati: «Commessi atti ignobili»

VAILATE (19 febbraio 2021) - Gesti orribili, che lo diventano ancora di più quando sono diretti contro dei simboli. Si tratta dei vandalismi fatti nei giorni scorsi ai danni della «panchina rossa» di piazza Garibaldi e dell’aiola della ciclabile di via Enrico Fermi, realizzata dall’associazione «Bello come il sole» in ricordo di Irvano Stombelli. Per quanto riguarda la «panchina rossa», posizionata a fine novembre dal Comune in adesione alla campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne promossa in tutto il Cremasco, i vandali si sono accaniti sulle scarpe, anch’esse rosse, incollate sulla superficie, rompendole entrambe. Probabilmente volevano strapparle e lanciarle da qualche parte. «La panchina rossa – spiega il sindaco Paolo Palladini - è stata danneggiata nella notte fra martedì e ieri. Un atto deprecabile ed ignobile che sentiamo il dovere di condannare in maniera netta. È la dimostrazione di quanto lavoro ancora dobbiamo fare affinché in tutti ci sia il profondo rispetto delle persone e delle cose che è alla base del vivere civile di una comunità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

18 Febbraio 2021