il network

Sabato 23 Gennaio 2021

Altre notizie da questa sezione


CREMA. IMPIANTI SPORTIVI

Piscina Bellini senza insegna: «Per risparmiare sulla tassa»

Beretta di FI: «Sport Management pretende di gestire l’impianto e non vuol pagare 3.900 euro»

piscina

CREMA (12 gennaio 2021) - Il gestore Sport Management ha tolto l’insegna del centro natatorio per risparmiare la tassa sulla pubblicità del 2021, dopo non aver pagato i 3.900 euro di quella dello scorso anno. La cosa non è passata inosservata al consigliere comunale di Forza Italia, Simone Beretta, che esprime preoccupazione sul futuro dell’impianto. «Sono avvilito di fronte a un gesto del genere. Scopro che Sport Management non ha versato la tariffa del pannello pubblicitario esterno nel 2020 e, nonostante questo, il Comune le ha concesso 35 mila euro a fondo perduto e un prestito di altri 150 mila, senza scadenza. Ciò significa che non c’è alcun controllo. Personalmente sono davvero preoccupato di quel che potrà accadere al nostro centro natatorio. Come si può pensare che una società che non paga 3.900 euro possa gestire un impianto del genere?». Impianto che ad oggi ha perso anche la sua intitolazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

11 Gennaio 2021

Commenti all'articolo

  • Pierangelo

    2021/01/12 - 14:59

    Una vergogna questo solo pensare a finanziare società professionistiche, che fanno solo i propri interessi e non quelli della collettività, in un momento di difficoltà economiche per tanti cittadini ai quali servirebbe un supporto da parte dell'amministrazione. Ma a Crema è più importante buttare altri 550.000 nel pozzo di San Patrizio dello stadio comunale Voltini, per rifare completamente una illuminazione che esiste e funziona... VERGOGNA

    Rispondi