il network

Martedì 19 Gennaio 2021

Altre notizie da questa sezione


PANDINO

Denunciato dai carabinieri per spaccio e multato per violazioni anti- Covid

Il 18enne, fermato in bicicletta dopo la mezzanotte, è stato trovato in possesso di 52 grammi di marijuana e 205 euro in contanti, possibile provento di spaccio

Denunciato dai carabinieri per spaccio e multato per violazioni anti- Covid

PANDINO (23 novembre 2020) - È circa mezzanotte e mezza quando, nella frazione Nosadello del comune di Pandino, una pattuglia della Radiomobile di Crema, nota una persona in bicicletta che alla vista dell’autovettura dei carabinieri cambia repentinamente direzione. Insospettiti da tale atteggiamento e in ottemperanza alle disposizioni in merito al contenimento dell’epidemia da Covid-19, i militari fermano un 18enne italiano residente a Pandino, al fine di stabilire perché fosse in giro a quell’ora e perché avesse avuto quell’atteggiamento alla loro vista. Durante il controllo, oltre a non riuscire a dare una spiegazione plausibile del perché fosse fuori casa, veniva trovato in possesso di 52 grammi di marijuana e 205 euro in contanti, possibile provento di spaccio, il tutto posto sotto sequestro. Il giovane veniva denunciato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e sanzionato per la violazione delle norme in materia di contenimento dell’epidemia di Covid-19.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

23 Novembre 2020