il network

Lunedì 26 Ottobre 2020

Altre notizie da questa sezione

Blog


PANDINO

Salta il consiglio comunale: bagarre

Rinviata la seduta dell’altra sera, la minoranza: «Sono in crisi sui nomi per il cda dell’asilo». Il sindaco: «Per problemi di salute avevamo tre defezioni sicure, meglio rimandare ed esserci tutti»

Salta il consiglio comunale: bagarre

PANDINO (16 ottobre 2020) - Consiglio comunale annullato e rinviato a data da destinarsi, meno di 24 ore prima della seduta: è bagarre tra maggioranza e opposizione sulla decisione. L’altra sera l’aula al primo piano del castello visconteo è rimasta chiusa. Secondo il sindaco Piergiacomo Bonaventi si è trattato di una scelta dettata dalla contemporanea assenza annunciata di tre esponenti di maggioranza. Per l’opposizione del Gruppo civico la realtà è ben diversa: «Siamo di fronte all’incapacità della maggioranza di gestire un momento così importante come la nomina del nuovo consiglio d’amministrazione della materna comunale Calleri Gamondi: ritengo ci siano conflitti di interesse palesi e un malessere che forse qualcuno presto espliciterà» ha spiegato il capogruppo Maria Luise Polig. L’ex sindaco e il resto degli esponenti della minoranza si sono comunque presentati giovedì alle 21 davanti al cancello del Comune. Con lei Erica Zaneboni, Erika Bossetti e Luigi Galimberti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

16 Ottobre 2020