il network

Lunedì 26 Ottobre 2020

Altre notizie da questa sezione

Blog


VAILATE

Un parco senza pace, ora arrivano le telecamere

Nell’area dell’ex convento per cercare di risolvere il problema: troppi e frequenti i gesti di inciviltà

Un parco senza pace, ora arrivano le telecamere

VAILATE (14 ottobre 2020) - È la videosorveglianza con telecamere l’unica soluzione in grado di mettere un freno al problema dell’inciviltà e della maleducazione da parte di alcuni nel parco dell’ex convento di Santa Maria delle Grazie: stando a quanto riferito dall’amministrazione comunale, la proprietà, che è la Società Umanitaria di Milano, si è detta disponibile ad installarla.
Il parco del complesso edilizio che nei secoli scorsi ha ospitato le suore Servite è un luogo privato ma ad uso pubblico mediante convenzione con il Comune, dove praticamente ogni fine settimana si presenta la stessa scena: bottiglie vuote e rifiuti lasciati per terra o gettati nel prato accanto alle panchine del vialetto centrale ma capita anche che i presenti si accaniscono contro le strutture, rompendole. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

13 Ottobre 2020