il network

Domenica 25 Ottobre 2020

Altre notizie da questa sezione

Blog


PIANENGO

Vandali in azione, l'albero non c'è più

Nel parco comunale: era quello piantumato dalla «classe 2000» per festeggiare i 18 anni. Il sindaco Barbaglio: «La mia totale delusione è vedere che c’è ancora totale ignoranza e inciviltà»

alberi vandalizzati

PIANENGO (21 settembre 2020) - Vandalismo al parco comunale, nella notte tra sabato e ieri. L’albero piantato dalla classe 2000 qualche anno fa è stato privato dei rami e danneggiato. Il tutto, mentre era in corso un’altra celebrazione del diciottesimo, seppur in forma ridotta per via dell’emergenza sanitaria. Quella della classe 2002, che è comunque accertato essere estranea ai fatti. Da sempre a Pianengo è tradizione, per il festeggiamento della classe dei diciottenni, piantare un albero. In passato si ergeva un grande tronco in mezzo alla piazza, ma negli ultimi anni, per ragioni di sicurezza, la tradizione è stata sostituita con la piantumazione. L’albero preso di mira l’altra notte è stato piantato tre anni fa, dai coscritti del 2000. Per loro un ricordo del raggiungimento della maggiore età e, per i giardini comunali, abbellimento e segno tangibile di un momento importante per le nuove generazioni di residenti. A segnalare pubblicamente il vandalismo è stato il sindaco Roberto Barbaglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

20 Settembre 2020