il network

Domenica 25 Ottobre 2020

Altre notizie da questa sezione

Blog


CORONAVIRUS. LA SCUOLA

Crema, nuovi spazi per la media Vailati: utilizzo immediato

Il dirigente dell’UST, Fabio Molinari: «Sei nuovi docenti per la scuola media e sette nuovi collaboratori scolastici»

Nuovi spazi per la media Vailati, utilizzo immediato

Studenti davanti alla media Vailati di Crema

CREMA (18 settembre 2020) - Ieri il dirigente dell’Ufficio Scolastico territoriale della provincia di Cremona, Fabio Molinari, si è recato a Crema, insieme al sindaco, Stefania Bonaldi, e al dirigente dell’istituto comprensivo Crema Uno, Maria Cristina Rabbaglio, per verificare di persona la capienza della struttura in cui trova spazio la scuola media Vailati, anche a seguito delle numerose segnalazioni dei genitori degli alunni. «A seguito dei sopralluoghi - commenta Molinari - abbiamo individuato almeno tre nuovi spazi nelle immediate vicinanze della scuola, che potranno essere utilizzati nell’immediato. Come già comunicato, ho invitato l’Istituto a sospendere la Didattica a distanza, nonostante per alcune famiglie fosse risultato uno strumento utile in questa prima fase di avvio delle lezioni, pur non contemplata dalle indicazioni ministeriali. Abbiamo tutti a cuore che i ragazzi possano trovare un ambiente sicuro, adeguato ed accogliente, perciò ci siamo dedicati con estrema attenzione a valutare tutte le soluzioni percorribili. Oggi firmerò il decreto con il quale attribuirò all’Istituto la facoltà di nominare 6 nuovi docenti per la scuola media e 7 nuovi collaboratori scolastici, nella speranza che questa ulteriore dotazione di personale risolva il problema. Chiedo ancora un poco di pazienza, in attesa che tali nomine vengano effettuate ed i docenti prendano servizio. Sono certo che, in brevissimo tempo, la situazione riprenderà la consueta normalità. Ringrazio la dirigente per la fattiva collaborazione e il sindaco per il sostegno offerto. Solo mediante una fattiva collaborazione fra tutti i soggetti coinvolti nello straordinario e complesso compito dell’educazione dei nostri ragazzi ci consentirà di ottenere i risultati sperati».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

18 Settembre 2020