il network

Sabato 26 Settembre 2020

Altre notizie da questa sezione


CORONAVIRUS. LE STRUTTURE

I sindaci: «Un polo sanitario nell’ex palazzo di giustizia»

Bonaldi e Casorati incalzano sulla trasformazione degli spazi del vecchio tribunale: «Subito confronto»

I sindaci: «Un polo sanitario nell’ex palazzo di giustizia»

CREMA (17 settembre 2020) - «In questa fase post-emergenziale non possiamo fermarci. L’ospedale Maggiore deve riaprire in sicurezza tutte le attività di degenza, operatorie e ambulatoriali e bisogna lavorare per trasformare l’ex tribunale in un presidio socio sanitario, così da essere pronti per un’eventuale – ovviamente speriamo tutti di no – seconda ondata di contagi. Torniamo dunque a sollecitare il direttore generale dell’Azienda tutela della salute Valpadana Salvatore Mannino e quello dell’Azienda socio sanitaria territoriale di Crema, Germano Pellegata: vogliamo un incontro con loro e con i consiglieri regionali del territorio, per poi sollecitare tutti insieme il presidente lombardo Attilio Fontana e ottenere il via libera a questa trasformazione». Questa la richiesta del sindaco Stefania Bonaldi e di Aldo Casorati, primo cittadino di Casaletto Ceredano, in rappresentanza del consiglio dei sindaci di Ats Valpadana. I due sono tornati alla carica con una lunga lettera, inviata all’attenzione di tutti gli interlocutori istituzionali, dopo che in piena estate avevano già sollecitato questa soluzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

16 Settembre 2020