il network

Lunedì 21 Settembre 2020

Altre notizie da questa sezione


CREMA

Pneumologi tra i cittadini, via agli ambulatori territoriali

L’ospedale Maggiore raddoppia gli specialisti: sette assunzioni, anche per coprire due pensionamenti

Pneumologi tra i cittadini, via agli ambulatori territoriali

CREMA (12 agosto 2020) - Due medici erano già nello staff della pneumologia dell’ospedale Maggiore con contratti a tempo determinato, ora diventati definitivi. Altri cinque colleghi entreranno nell'organico del primario Alessandro Scartabellati. Quasi un raddoppio degli effettivi, in vista della partenza di un servizio innovativo: «Avremo le forze necessarie per dare vita alla pneumologia territoriale di prossimità» ha chiarito nei giorni scorsi il direttore generale dell’Asst Germano Pellegata. I nuovi assunti a tempo indeterminato sono dunque sette, che vanno ad aggiungersi agli altrettanti colleghi già in servizio tra Crema e al team di riabilitazione pneumologica di Rivolta d’Adda, diretto da Giuseppe La Piana. In questo modo l’ospedale coprirà anche due posti vacanti, per il pensionamento di Michele Ceruti e Fabrizio Mauri. A breve, dunque, ci saranno ambulatori dedicati sul territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI FOTO E VIDEO

12 Agosto 2020