il network

Venerdì 25 Settembre 2020

Altre notizie da questa sezione


PIANENGO. PELLEGRINAGGIO

A Roma zaino in spalla: un cammino di 100 km

Un gruppo di 17 giovani dell’oratorio per una settimana sulla via Francigena. Oggi l’arrivo nella capitale: «Esperienza che insegna calma e solidarietà»

A Roma zaino in spalla: un cammino di 100 km

PIANENGO (7 agosto 2020) - «Zaino in spalla, condividendo i passi, l’acqua e l’esperienza di vita». Estate alternativa, ma di profondo significato, quella che un gruppo di 17 ragazzi di Pianengo sta vivendo, percorrendo uno dei rami più noti della via Francigena, da Viterbo a Roma. Una settimana, per 100 chilometri da percorrere (più quelli per una visita spirituale e turistica nella capitale). «Stiamo vivendo davvero una bella esperienza, sulla scia di un altro cammino da pellegrini, compiuto da questi ragazzi, circa tre anni fa, da Città di Castello ad Assisi», racconta Ivano Fendillo, che sta facendo da guida al gruppo. I giovani, dai 18 ai 21 anni, sono attivi all’oratorio di Pianengo, anche come animatori. «E ora, qui, sono nella veste di pellegrini — racconta Fendillo —: sta procedendo tutto per il meglio e nelle prossime ore saremo a Roma, per la visita. Domenica, assisteremo all’Angelus di papa Francesco, in piazza San Pietro». Intanto, però, dopo l’arrivo in treno e la partenza a piedi, le tappe sono state Vetralla, Sutri, Campagnano, La Storta (Roma) e poi la capitale e il Vaticano. Cinque località toccate al giorno, per una media di 22 chilometri, tra una tappa e l’altra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI FOTO E VIDEO

07 Agosto 2020