il network

Venerdì 25 Settembre 2020

Altre notizie da questa sezione


CREMA

Senza mascherina, pugni all'autista del bus che lo aveva redarguito: preso

La polizia ha rintracciato l'aggressore, un 22enne moldavo di Rivolta: è indagato in stato di libertà per lesioni personali volontarie aggravate

Un pullman di Autoguidovie in servizio

CREMA (5 agosto 2020) - Preso l'aggressore dell'autista del pullman di Autoguidovie: si tratta di un moldavo di 22 anni residente a Rivolta, con regolare permesso di soggiorno. Il giovane, il 28 luglio, aveva colpito alla testa con una raffica di pugni il conducente del bus che lo aveva ripreso perché viaggiava sul mezzo senza indossare la mascherina. L'esplosione di violenza era avvenuta al capolinea della stazione di Crema. Lo straniero è indagato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il tribunale di Cremona per il reato di lesioni personali volontarie aggravate e proposto per l’adozione del provvedimento di Foglio di via obbligatorio con il divieto di fare rientro nel territorio Cremasco.

Gli agenti del commissariato di Crema, allertati dall'autista, non erano immediatamente riusciti a rintracciare l'aggressore che era nel frattempo scappato a piedi. I poliziotti, raccolte le prime informazioni e ascoltate le testimonianze della vittima e degli altri passeggeri, si erano subito messi sulle tracce. Decisivi le immagini della videosorveglianza e il contributo della polizia locale di Rivolta, dopo che l'aggressore era stato riconosciuto dal conducente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, VIDEO E FOTO

05 Agosto 2020

Commenti all'articolo

  • PFG

    2020/08/07 - 15:59

    Ci vorrebbe la foto, così se lo vedo in giro lo evito...

    Rispondi

  • They

    2020/08/06 - 06:48

    Altra brava persona immigrata nel nostro paese

    Rispondi

  • Rodolfo

    2020/08/05 - 19:42

    Spezzare le braccine e a casa sua.

    Rispondi