il network

Sabato 15 Agosto 2020

Altre notizie da questa sezione


CORONAVIRUS. LA RIPARTENZA

Assembramenti con bevande in strada, a Crema vietati fino al 31 agosto

Prorogata l'ordinanza per garantire il distanziamento sociale: regole anche per i locali

Movida e assembramenti, Bonaldi: «Non escludo di chiudere piazze e locali»

CREMA (31 luglio 2020) - Anche per l'intero mese di agosto, a Crema, sarà vietato qualsiasi assembramento con bevande dopo le 20. Lo ha deciso il Comune, prorogando l'ordinanza già in vigore, al fine di garantire il "distanziamento sociale" per evitare una ripresa dei contagi da Coronavirus.

Il provvedimento porta la data di oggi e sarà valido fino al 31 agosto. Nello specifico: non sono ammessi gruppi di persone che si ritrovano in strada per consumare bevande di qualsiasi tipo dopo le otto di sera; è vietata la vendita di bevabde alcoliche (e non alcoliche nel caso dei locali) dopo le 21.30  salvo che siano servite al tavolo.

Ecco il testo dell'ordinanza [LEGGI]

31 Luglio 2020