il network

Martedì 11 Agosto 2020

Altre notizie da questa sezione


CREMA

Bivacchi nel palazzo in rovina

Il consigliere leghista Filipponi lancia l’allarme: «Nell’edificio di via Indipendenza entra chiunque». Varchi nella recinzione facilitano gli accessi abusivi: anche durante la notte c’è chi resta a dormire

Bivacchi nel palazzo in rovina

Abusivi che entrano nell’edificio di via Indipendenza

CREMA (30 luglio 2020) - Possibili bivacchi abusivi nella palazzina mai ultimata di via Indipendenza, all’angolo con via Lago Gerundo. La denuncia arriva dal consigliere leghista Tiziano Filipponi. «Come nella zona dei Sabbioni (il riferimento è al rudere dell’ex scuola di Cl, Ndr) – spiega Filipponi –: anche qui si può notare un vai e vieni di persone che abusivamente si introducono nello stabile, bivaccando e vivendo all’interno della struttura, arrivando pericolosamente sino ai piani superiori». A nulla valgono le recinzioni lungo il perimetro. In alcuni punti ci sono dei varchi, dunque chiunque, non solo chi va a cercare un riparo per la notte, può facilmente entrare in un edificio non sicuro e che ai piani superiori presenta finestre e aperture senza alcuna protezione. Una situazione di degrado che si protrae ormai da diversi anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

29 Luglio 2020