il network

Domenica 05 Luglio 2020

Altre notizie da questa sezione


CREMA

La piscina è chiusa, impegno non rispettato

Oggi doveva essere la data fatidica, è stato riaperto solo l’ufficio informazioni

La piscina è chiusa, impegno non rispettato

CREMA (1 luglio 2020) - Il centro natatorio Nino Bellini di via Indipendenza non riaprirà oggi, come già aveva previsto qualche consigliere comunale dell'opposizione. O meglio, ad aprire sarà solo l'ufficio informazioni. Niente bagno in piscina, dunque, come era stato pattuito tra i vertici della società veronese che gestisce la piscina e il sindaco Stefania Bonaldi, nel momento in cui la leader di giunta aveva concesso a Sport Management, su sua richiesta, un contributo di 35 mila euro e un prestito di 150 mila. Sollevando le proteste delle opposizioni. Con un breve annuncio sulla sua pagina Facebook (come fosse un canale ufficiale), il gestore ha dato la comunicazione che i cremaschi da oggi potranno recarsi in piscina, ma dovranno ancora aspettare prima di infilarsi il costume da bagno. Ecco il testo del messaggio: «Ci siamo quasi... Informiamo la nostra clientela che da mercoledì 1 luglio sarà attivo un Info point dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18. Sarà possibile telefonare o recarsi presso il centro sportivo. A presto!». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

30 Giugno 2020