il network

Sabato 04 Luglio 2020

Altre notizie da questa sezione


CREMA

Case popolari, maxi intervento. Al via opere per 800 mila euro

Dopo la firma della nuova convenzione ora in vigore: sono 359 gli alloggi interessati. Fondi reperiti attraverso l’azione congiunta Comune-Aler e la partecipazione a bandi

Case popolari, maxi intervento. Al via opere per 800 mila euro

Le case popolari di piazza Di Rauso

CREMA (29 giugno 2020) - Con la nuova convenzione ormai entrata in vigore, possono finalmente partire gli 800 mila euro di investimenti in opere di manutenzione straordinaria delle 359 case popolari del Comune. Fondi reperiti dall’amministrazione Bonaldi e dall’Agenzia lombarda per l’edilizia regionale, grazie alla partecipazione congiunta a bandi emessi nei mesi scorsi dalla Lombardia. Ben mezzo milione di euro verrà investito per rendere di nuovo agibili alloggi che si trovano nei complessi delle vie Venezia, Macallè, Dante, Ponte della Crema, Boldori, in vicolo San Martino e viale Europa. Si tratta di appartamenti vuoti in quanto bisognosi di una ristrutturazione, dalla tinteggiatura delle pareti al rifacimento degli impianti, dai nuovi sanitari alla sistemazione degli infissi. In questo modo torneranno fruibili e dunque potranno essere affittati dal Comune alle famiglie aventi diritto, da mesi in lista d’attesa. Da non dimenticare che sono centinaia i nuclei che aspettano una casa popolare. Non solo chi vive già in città – la stragrande maggioranza – ma anche chi abita in paesi del circondario che, a loro volta, non hanno abitazioni ad affitto calmierato da mettere a disposizione dei residenti. La graduatoria per l’assegnazione ha validità biennale e ogni volta queste famiglie devono ripresentare la domanda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

28 Giugno 2020