il network

Giovedì 02 Luglio 2020

Altre notizie da questa sezione


CREMA

Aggredisce coppia e agenti, arrestato

Dopo gli insulti e le minacce, il giovane è passato ai calci e ai pugni

Aggredisce coppia e agenti, arrestato

Una volante della polizia

CREMA (4 giugno 2020) - Nella serata di martedì 2 giugno - intorno alle 22 - una ragazza ha segnalato alla Sala Operativa del Commissariato di essere vittima con il suo fidanzato di una violenta aggressione da parte di un uomo nei pressi di un locale pubblico nella zona della stazione ferroviaria. Immediato l'intervento della pattuglia della Squadra Volante. Sul posto l’unità operativa ha incontrato la coppia di giovani che ha riferito di essere stata presa di mira da un individuo che si trovava ancora poco distante. Quest’ultimo è stato raggiunto dagli operatori subito insultati e minacciati dal giovane stesso. Gli agenti hanno cercato di calmarlo, ma il ragazzo ha reagito con calci e pugni: a gran fatica sono riusciti a immobilizzarlo e a renderlo inoffensivo. L'esagitato è stato tratto in arresto per i reati di violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Il Giudice del Tribunale di Cremona ha convalidato l’arresto e - visto i suoi numerosi precedenti di polizia e condanne per reati contro la pubblica amministrazione - ha disposto la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria presso il Commissariato. Gli agenti intervenuti hanno riportato lesioni giudicate guaribili in 10 giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

04 Giugno 2020