il network

Giovedì 02 Luglio 2020

Altre notizie da questa sezione


EMERGENZA SANITARIA

Sofia è tornata a casa. Incubo lungo un mese

Nel tardo pomeriggio la 26enne di Trescore Cremasco è atterrata a Fiumicino proveniente dall’Africa

Sofia è tornata a casa. Incubo lungo un mese

Sofia Ogliari dopo l'arrivo a Fiumicino

TRESCORE CREMASCO (29 maggio 2020) - Ancora un piccolo inconveniente nel viaggio di ritorno dal Botswana, per la 26enne cremasca Sofia Ogliari, oggi. Sei ore di sosta non prevista a Lagos, in Nigeria, non ha permesso di atterrare alle 7 di mattina a Fiumicino. Sofia è riuscita a mettere piede in terra italiana, solo alle 19,30 del pomeriggio. «Un incubo questa ultima parte di viaggio», ha commentato. Ma nella mattinata di domani sarà a casa. Questa sera non le è stato possibile riuscire a prendere il volo delle 21, per Milano, a causa dei ritardi della precedente tratta. Ma finalmente, dopo un mese dalle richieste di rientro in Italia, la giovane volontaria cremasca ce l’ha fatta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

29 Maggio 2020