il network

Domenica 31 Maggio 2020

Altre notizie da questa sezione


EMERGENZA SANITARIA

Diocesi di Crema, fondo per famiglie

Ecco #chiesaconvoi-San Giuseppe Lavoratore gestito dalla Caritas. L’iniziativa sollecitata dal vescovo Gianotti integra il sostegno

Diocesi di Crema, fondo per famiglie

Il vescovo di Crema Daniele Gianotti

CREMA (20 maggio 2020) - La diocesi di Crema, su espressa sollecitazione del vescovo Daniele Gianotti, ha deciso di dare un segno concreto di vicinanza alle persone e alle famiglie del territorio che vivono un momento di difficoltà economica a causa dell’attuale emergenza sanitaria. A questo fine ha costituito il Fondo #chiesaconvoi-San Giuseppe Lavoratore. L’ente gestore è la Caritas, che s’impegna a rendicontare l’utilizzo delle risorse in modo dettagliato e trasparente. Il fondo non vuole essere alternativo all’impegno delle parrocchie nel farsi carico delle varie situazioni di difficoltà, tanto meno sostituirsi alle misure messe in campo dallo Stato, dalla Regione e dai Comuni, ma vuole integrarle cercando di aumentarne l’efficacia e sostenere al meglio le persone e le famiglie che, a causa della pandemia, si trovano in difficoltà economica: per emergenza lavorativa, abitativa (ad esempio sfratti, morosità incolpevoli nei canoni di affitto), o di difficoltà legate allo studio o alla salute.

Il fondo viene alimentato da risorse diocesane, donatori privati, associazioni, istituti bancari e fondazioni, che possono devolvere i loro contributi utilizzando uno dei due conti bancari dedicati, intestati a Fondazione don Angelo Madeo e aperti presso la Bcc Caravaggio e Cremasco (Iban IT24 W084 4156 8400 0000 0044 283) e presso la Banca Cremasca e Mantovana (Iban IT22 P070 7658 4200 0000508029), indicando in entrambi i casi la causale ‘Emergenza coronavirus’. Destinatarie del Fondo saranno esclusivamente persone la cui difficoltà economica è insorta con il Covid-19.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

20 Maggio 2020