il network

Venerdì 18 Settembre 2020

Altre notizie da questa sezione


CREMA. INTERVISTA ALL'ASSESSORE

"Sono e rimarrò a sinistra"

Galmozzi a tutto campo a 11 mesi dall'uscita dalla maggioranza della lista di cui è stato candidato

Galmozzi

L'assessore Attilio Galmozzi e il palazzo comunale di Crema

CREMA (15 febbraio 2020) - «Manca la fiducia e non solo sui temi ambientali...». Sono trascorsi undici mesi da quando La Sinistra ha abbandonato la maggioranza, dichiarando «l’appoggio esterno». «Be’, più che altro altro, mi pare un’opposizione pura...». Non ricorre agli eufemismi l’assessore che, pur essendo espressione di quella lista, ha deciso di rimanere nella giunta comunale di Stefania Bonaldi. Attilio Galmozzi, titolare delle deleghe all’Istruzione e al Lavoro, preferisce parlare di aule scolastiche e di cantieri, piuttosto che di schermaglie amministrative. Anche se, proprio sul settore che regge, non sono mancati gli interventi critici da parte del capogruppo in aula Ostaggi della formazione che li vide entrambi candidati, Emanuele Coti Zelati. E in particolare, gli affondi hanno riguardato il versante della manutenzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

14 Febbraio 2020