il network

Venerdì 18 Settembre 2020

Altre notizie da questa sezione


CREMA

Guerra del plateatico, il Tar di Brescia dà ragione al Comune

Respinto il ricorso contro il divieto di estensione dei tavolini del Marini presentato nel 2017 dalla ex titolare del locale della piazza del Duomo

Guerra del plateatico, il Tar di Brescia dà ragione al Comune

CREMA (14 febbraio 2020) - Il Tribunale amministrativo regionale di Brescia ha emesso, ieri l’altro, la sentenza sul ricorso presentato dall’ex gestore del Bar Marini di piazza Duomo, Fatjola Qehajaj, contro la decisione del Comune di negargli l’estensione dell’area del plateatico anche davanti alla vetrina del locale pubblico confinante, all’epoca chiuso e inattivo già da due anni. Nell’aprile del 2017, gli uffici comunali avevano dato risposta negativa all’istanza di occupazione temporanea di suolo pubblico all’aperto, presentata dalla ricorrente, sulla base del parere negativo espresso dalla giunta. La mancata concessione, aveva portato Qehajaj a ricorrere al Tar. Oggi il Bar Marini ha una nuova proprietà, che nulla ha a che vedere con la precedente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

14 Febbraio 2020