il network

Mercoledì 19 Febbraio 2020

Altre notizie da questa sezione


IL CASO

Coop La Tela verso il fallimento: in 87 senza lavoro

Martini di Fp Cgil: «Non ci sono più commesse». Aperta per tutti i dipendenti soci la procedura di licenziamento. Comunicato del sindaco Bonaldi

Coop La Tela verso il fallimento: in 87 senza lavoro

L'assessore Fontana e il sindaco Bonaldi

CREMA (1 febbraio 2020) - Sembra senza speranze il futuro di 87 dipendenti soci della cooperativa sociale La Tela. L’azienda di via Everest, nell’area industriale di Santa Maria, da tempo non navigava in buone acque. Nata otto anni fa dopo il fallimento di un’altra coop sociale, l’Alternativa, contava inizialmente 170 persone, ormai ridotte a 87. Lavoratori non specializzati, tra i quali non mancano soggetti svantaggiati, comprese persone con disabilità, circa una ventina. Maricla Martini di Fp Cgil: «Non ci sono più commesse». Aperta per tutti i dipendenti soci la procedura di licenziamento.

Il sindaco Stefania Bonaldi ha diffuso un lungo comunicato in cui esprime piena solidarietà ai dipendenti soci. «Guardiamo con apprensione i fatti relativi al fallimento della cooperativa La Tela – chiarisce il primo cittadino –: tramite l’assessore Fontana abbiamo contattato i rappresentanti delle organizzazioni sindacali, chiamati dalle maestranze della cooperativa, per avere un primo quadro della situazione. Abbiamo altresì concordato che ci aggiorneremo dopo i prossimi passaggi ufficiali, perché il Comune e il territorio possano fare la propria parte nella vicinanza e nel sostegno ai lavoratori e alle lavoratrici che saranno lasciati a casa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

01 Febbraio 2020