il network

Lunedì 30 Novembre 2020

Altre notizie da questa sezione


CREMA

Ztl in centro, da lunedì accese le telecamere

Non scatteranno subito le multe per chi passerà senza permessi. Un mese di sperimentazione per tarare il sistema dei varchi

Ztl in centro, da lunedì accese le telecamere

CREMA (27 gennaio 2020) - L’ok del ministero dei Trasporti ha sbloccato una situazione di stallo che si protraeva ormai da mesi. Da lunedì 3 febbraio saranno attivi i varchi elettronici della zona a traffico limitato. Meglio precisare subito che non significa che scatteranno immediatamente le multe per i trasgressori. Ci sarà infatti una fase sperimentale: almeno un mese, eventualmente prolungabile. Cosa significa? In sostanza il Comune prende tempo per testare innanzitutto il sistema dei varchi che prevede la registrazione di tutti i veicoli che transitano negli otto accessi della ztl (piazza Garibaldi e nelle vie XX Settembre, Ponte Furio, Riva Fredda, Battisti, Mazzini, Matteotti e Tensini). L’assessore all’Ambiente e al Commercio Matteo Gramignoli, tra i promotori della rivoluzione tecnologica della Ztl, l’ha sempre detto: «Nessuna intenzione di sfruttare le telecamere per fare cassa, il principale obiettivo è ridurre la pressione di traffico nelle vie del centro storico, favorendo pedoni e ciclisti anche a salvaguardia dell’ambiente». Tutti i titolari di permessi per circolare all’interno della Ztl, hanno avuto in automatico i propri veicoli registrati nel sistema, dunque potranno continuare tranquillamente a farlo. Chi avrà bisogno di permessi temporanei dovrà richiederli alla polizia locale, che inserirà il numero di targa del veicolo, così che l’automobilista non incorra in sanzioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

27 Gennaio 2020