il network

Domenica 26 Gennaio 2020

Altre notizie da questa sezione


CREMA

Via del Fante ancora senza pace

Tratto asfaltato ma senza segnaletica. A Santo Stefano ancora voragini

Via del Fante ancora senza pace

CREMA (8 gennaio 2020) - I due volti di via Del Fante: da una parte, il collegamento del quartiere con la città, all’altezza del passaggio a livello e all’incrocio con via Del Picco, completamente riasfaltato. «Ma senza segnaletica orizzontale», segnalano alcuni residenti. E dall’altro c’è il tratto interno al paese, il cui manto invece resta disseminato di buche. Quanto alla porzione riasfaltata di recente, va precisato che i lavori si sono conclusi a metà dicembre. Calcolati i tempi di asciugatura e presa del manto di bitume, con probabilità, la tracciatura della segnaletica orizzontale è stata rinviata ai prossimi giorni.
La segnalazione dei residenti riguarda comunque il fatto che «la segnaletica orizzontale sia necessaria. La strada è molto stretta e costeggiata da fossati pieni d’acqua, quindi è importante avere indicazione della linea della carreggiata, soprattutto nelle ore serali o in caso di nebbia, come nelle ultime settimane».
Peraltro, sempre su indicazione di chi ha indicato il problema, «l’illuminazione nel tratto non è delle migliori». E le asfaltature non hanno per ora coinvolto il tratto interno a Santo Stefano, che ancora presenta evidenti ferite nel manto stradale: buche molto profonde, dissesti e pavimentazione sgretolata sotto il peso dei mezzi. In alcuni punti, sono stati effettuati nel tempo dei rattoppi, bene evidenti anch’essi, che però rappresentano soluzioni momentanee e che stonano ormai col tratto immediatamente adiacente, appena rimesso a nuovo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

07 Gennaio 2020