il network

Martedì 04 Agosto 2020

Altre notizie da questa sezione


CREMA. SANTA MARIA, ADDIO ISOLAMENTO

Sottopasso, lavori in primavera

Rfi completa il progetto definitivo e per l’opera da 5,4 milioni di euro nessun tempo aggiuntivo per l’appalto. Entro due anni e mezzo il completamento del tunnel, previsto anche un nuovo volto per la stazione ferroviaria

Sottopasso, lavori in primavera

L'area in cui è previsto l'imbocco del tunnel

CREMA (7 dicembre 2019) - È conto alla rovescia per il pensionamento del passaggio a livello del viale di Santa Maria, vale a dire la causa dell’isolamento ad intermittenza che da sempre frena lo sviluppo, soprattutto urbanistico, dell’area nord-est della città. Le ultime rassicurazioni giunte al palazzo comunale da Rete ferroviaria italiana, ossia l’ente gestore delle infrastrutture delle linee nazionali, lasciano poco margine all’interpretazione: il progetto definitivo del sottopasso, destinato a collegare le vie Stazione e Gaeta, è ormai ultimato. E tutto lascia intendere che entro la primavera possano essere avviati i lavori per la realizzazione del tunnel da 280 metri di lunghezza, destinato ad essere ricavato sotto quanto resta dell’ex acciaieria Ferriera.
Due anni e mezzo è il tempo stimato per concludere l’intervento da 5 milioni e 450 mila euro di investimento, che potrebbero comunque ridursi, se la trattativa in corso con la proprietà dell’area andasse a buon fine.

Anche per la stazione è in vista una trasformazione radicale: non solo la ristrutturazione completa dello stabile, ma pure la realizzazione di un sottopasso pedonale per raggiungere il terzo binario. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

06 Dicembre 2019