il network

Domenica 26 Gennaio 2020

Altre notizie da questa sezione


CREMA

Ludopatia, nel Cremasco bruciati 192 milioni di euro all'anno

Solo in città la spesa media annuale pro capite è di 2.017 euro

Ludopatia, nel Cremasco bruciati 192 milioni di euro all'anno

CREMA (5 dicembre 2019) - Ognuno dei 160 mila cremaschi, stando alle statistiche, spende in media quasi 1.200 euro l’anno tra slot machine, videopoker, gioco d’azzardo online, ma anche Gratta e vinci, scommesse sportive e lotterie di ogni genere. Il totale dei soldi letteralmente bruciati — la percentuale di vittoria in qualsiasi di questi giochi e infinitesimale — è pari a 192 milioni di euro: quattro volte il bilancio municipale della città. Solo a Crema la spesa media annuale pro capite è di 2.017 euro, per un totale di 69 milioni di euro. I dati, riferiti al solo 2017, sono stati forniti stamattina dall’assessore comunale al Welfare Michele Gennuso, nel corso di un incontro con la stampa, convocato nella sala dei Ricevimenti del municipio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

05 Dicembre 2019