il network

Martedì 19 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


QUOTIDIANO IN CLASSE

La Provincia alla Casearia

Arriva a Pandino l’attività di lettura e approfondimento coordinata dalla docente Serena Triacchini. «I giovani vanno abituati a non servirsi solo del loro cellulare e poi più cose si sanno meglio è»

La Provincia alla Casearia

PANDINO (1 novembre 2019) - C’è anche la scuola Casearia tra gli istituti superiori che partecipano al progetto Il quotidiano in classe. Cinque giorni alla settimana, per l’intero anno scolastico, i futuri casari che fanno parte dell’agrario Stanga si cimentano nella lettura e nel commento di due giornali: La Provincia e Il Corriere della Sera. L’attività è coordinata dall’insegnante di Lettere Serena Triacchini. «Partecipare a questa iniziativa – commenta la docente – per i nostri studenti rappresenta un modo per avvicinarsi all’attualità e per discutere degli argomenti proposti negli articoli. Inoltre, aumenta il loro bagaglio di conoscenze per la maturità. Più cose si sanno, meglio è». L’attività con i quotidiani impegna ciascuna classe per un’ora alla settimana. «Di più non possiamo – spiega l’insegnante – anche perché abbiamo un programma da svolgere».
A selezionare gli articoli è la stessa Triacchini. «Se ritengo che possano interessare a tutte le tre classi de triennio, propongo gli stessi. Poi, ovviamente, l’argomento è declinato in maniera diversa. A volte lascio ai ragazzi l’opportunità di selezionare gli articoli che riscuotono maggiormente il loro interesse». La lettura de La Provincia riguarda soprattutto le notizie locali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

31 Ottobre 2019