il network

Giovedì 17 Ottobre 2019

Altre notizie da questa sezione


PANDINO

Un selfie davanti al Fredo per vivere l’emozione dell’Oscar

In occasione della sagra, ricostruzione del set di Chiamami col tuo nome, con le bici dei protagonisti del film: l’idea di Comune e Pro loco per ricordare quando la troupe del regista Guadagnino girò in paese nel 2016

Un selfie davanti al Fredo per vivere l’emozione dell’Oscar

PANDINO (12 ottobre 2019) - Elio e Oliver, ovvero i protagonisti del film premio Oscar 2018 per la miglior sceneggiatura non originale Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino, tornano in paese. O almeno lo faranno virtualmente. L’iniziativa, ispirata a quanto già organizzato negli anni scorsi a Crema – e dunque in competizione con il successo avuto dalla proposta – si terrà in occasione della sagra d’autunno, in programma domenica 20 e lunedì 21. Nella giornata festiva sarà infatti allestito uno spazio per chi vorrà farsi un selfie vicino al Fredo, il monumento ai caduti, reso celebre dalla scena dei due protagonisti della pellicola interpretati da Timothée Chalamet, nel ruolo di Elio (un diciassettenne residente in Italia) e Armie Hammer, lo studente americano Oliver, che arriva in visita alla famiglia del ragazzo. I due si conoscono e si innamorano, sullo sfondo di campagne e città cremasche. Davanti al Fredo verranno posizionate anche le biciclette utilizzate da Elio e Oliver per le loro passeggiate lungo il territorio, tra Pandino, Crema, i fontanili di Farinate di Capralba e altri luoghi diventati poi meta di turismo, anche internazionale, negli ultimi anni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

11 Ottobre 2019