il network

Giovedì 17 Ottobre 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMA

Città verde, in arrivo due nuovi parchi antismog

Progetto del Bosco del tempo: in primavera saranno piantumati 800 alberi alle porte della città. Stanziati dal Comune 80 mila euro: privilegiati alberi autoctoni per migliorare la qualità dell’aria

Città verde, in arrivo due nuovi parchi antismog

L’area a ridosso della Gronda nord cittadina in predicato per la realizzazione di uno dei due boschi urbani previsti dall’amministrazione comunale

CREMA (9 ottobre 2019) - Due aree, dove creare nuovi polmoni verdi della città: almeno 800 alberi, tra cui specie autoctone e da frutto, con pozzi per l’irrigazione, così da migliorare la qualità dell’aria. Ma anche l’organizzazione di momenti dedicati alla didattica per le scuole, della raccolta dei frutti e altre iniziative. Le zone devono essere ancora scelte, ma verranno sfruttati terreni comunali già inseriti come aree a verde pubblico nel Piano di governo del territorio. Tra le ipotesi ci sono quelli che si trovano lungo la Gronda nord e tra il parcheggio di via IV Novembre e l’argine del Serio. Crema sposa il progetto del «Bosco del tempo», promosso dall’associazione Comuni virtuosi (vi aderiscono 120 enti locali), già sperimentato con successo in paesi come Colorno (Parma). I lavori di sistemazione delle due aree cominceranno già nelle prossime settimane. Per le prime piantumazioni si dovrà invece attendere il periodo tardo invernale, il più favorevole a questo tipo di interventi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

09 Ottobre 2019

Commenti all'articolo

  • Pierangelo

    2019/10/10 - 17:05

    Bei progetti, come il Bosco dei Nuovi Nati che venne sbandierato ai tempi come la panacea di tutti i mali del mondo moderno. Risultato: decine e decine di piante messe a dimora e lasciate senza alcuna manutenzione e morte in poco tempo...

    Rispondi