il network

Giovedì 17 Ottobre 2019

Altre notizie da questa sezione


CASALETTO VAPRIO

«Tommy, sarai sempre con noi»

Si sono tenuti i funerali del 19enne Tommaso Cerioli, morto in un incidente stradale sulla A1. Il ricordo degli amici: «Porteremo con noi il tuo sorriso, eri un pazzo con una mente geniale»

«Tommy, sarai sempre con noi»

Tommaso Cerioli

CASALETTO VAPRIO (3 ottobre 2019) - Un'altra volta la chiesa gremita dal dolore infinito di tanti giovanissimi e di due comunità intere. Dopo Davide Zanatta, morto a inizio agosto a 17 anni, a causa della caduta da una moto da cross, un altro figlio a cui dire addio per sempre, un altro amico per cui piangere, la vita di un ragazzo appena 19enne finita troppo presto. Si sono tenuti oggi i funerali di Tommaso Cerioli, l’ex studente del Galilei di Crema morto nella notte tra domenica e lunedì in un incidente stradale avvenuto sull'autostrada A1, tra il casello di Reggio Emilia e quello di Terre di Canossa. Il corteo funebre è partito dall’abitazione dei Cerioli in via Matteotti a Trescore e ha raggiunto la chiesa di San Giorgio martire, scelta dai genitori per il funerale. Gli amici e gli ex compagni di classe hanno voluto ricordare Tommy con alcuni pensieri, letti sull’altare: «Sei sempre stato un pazzo con una mente geniale. Siamo tristi piangeremo ancora, ma sarai sempre con noi e in ogni nostro sorriso. Non ti abbandoniamo Tommy, grazie per esserci stato». Poi, un lungo e commosso applauso. Al termine della funzione la salma di Tommaso è stata portata a Cremona per la cremazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

03 Ottobre 2019