il network

Domenica 22 Settembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


TRESCORE CREMASCO

Lavori alle medie Manzoni, slitta la prima campanella

Solo lunedì la ripresa delle lezioni, in attesa del via libera dell’Ats dopo gli interventi eseguiti in estate per riparare la pavimentazione della scuola dalla quale sarebbe potuta fuoriuscire polvere di amianto

Lavori alle  medie Manzoni, slitta la prima campanella

TRESCORE CREMASCO (13 settembre 2019) - Niente prima campanella ieri alla scuola media Manzoni. Per gran parte dei 220 alunni del plesso di via Verdi, cui fanno capo Trescore, Quintano, Pieranica, Casaletto Vaprio e Torlino (quelli delle classi a tempo normale, mentre due classi del tempo prolungato hanno iniziato lunedì nei locali della scuola elementare), c’è un supplemento di vacanza estiva: l’anno scolastico comincerà lunedì prossimo, perché l’edificio è ancora chiuso in attesa del via libera dell’Ats Valpadana sui lavori realizzati dal Comune quest’estate. Quindi, il consiglio d’istituto del comprensivo di Trescore, cui fa capo anche la Manzoni, ha deliberato il posticipo dell’inizio dell’anno scolastico.

«Stiamo aspettando ad ore — precisa il sindaco Angelo Barbati — il via libera dell’Ats Valpadana alla riapertura, in quanto la stessa autorità sanitaria ci ha prescritto dei lavori aggiuntivi che noi abbiamo eseguito. Durante l’estate, abbiamo affidato ad una ditta specializzata il compito di chiudere i buchi nella pavimentazione in resina, che si erano formati nei mesi scorsi e dai quali sarebbe potuta fuoriuscire della povere contenente particelle di amianto. Questi lavori non sono stati mai fermati nemmeno per le ferie e si sono conclusi in agosto e l’ho anche dichiarato alla stampa locale, ma poi l’Ats ci ha chiesto di eseguire, affidandola ad una ditta specializzata, il lavaggio di tutta la parte interna della scuola, muri, vetri, banchi e sedie compresi. L’intervento è stato eseguito ed è stata inviata la relativa documentazione all’autorità sanitaria, così come le sono stati inviati i risultati della indagini sulla presenza di particelle di amianto dai quali risulta che la pavimentazione è assolutamente sotto la soglia di rischio, cosa di cui non avevo dubbi. Ora attendiamo il via libera alla riapertura della scuola».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

12 Settembre 2019