il network

Martedì 17 Settembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Ex scuola Cl, «Nessuno la vuole»

Il commissario liquidatore della Fondazione Charis: «La tipologia di immobile non aiuta la vendita»

Ex scuola Cl, «Nessuno la vuole»

CREMA (10 settembre 2019) - «La ex scuola di Cl? Pare non interessi a nessuno. Nonostante il prezzo si sia notevolmente abbassato, si tratta di una tipologia di immobile difficile da piazzare». Ad affermarlo è Alessandro Bani, commissario liquidatore della Charis, la fondazione che avrebbe voluto realizzare il campus scolastico alla ex cascina Valcarenga ai Sabbioni e che invece ha lasciato l’opera a metà, fermando i lavori nel 2010.
«Per il momento i creditori privilegiati — precisa Bani — devono aspettare. Di tutte le proprietà della Charis non è ancora stato venduto nulla. A Crema, poi, il rischio di rimanere a bocca asciutta esiste, considerato che prima di tutti c’è un creditore ipotecario». Di tanto in tanto, in città, circolano voci di possibili interessamenti e di progetti sull’edificio incompiuto dei Sabbioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

09 Settembre 2019