il network

Martedì 10 Dicembre 2019

Altre notizie da questa sezione


RICENGO

Bagni proibiti, anche coi materassini nel laghetto dei riflessi

Soprattutto nel fine settimana lo specchio d'acqua è meta di abusivi, in barba ai divieti. Il monito di Monaci: "E' pericoloso e disturba la fauna"

Bagno proibiti, anche coi materassini nel laghetto dei riflessi

Una traversata proibita del laghetto dei riflessi dei giorni scorsi

RICENGO (16 luglio 2019) - Una cattiva abitudine che si ripresenta puntuale ogni estate: i bagni proibiti nel laghetto dei riflessi, situato all’interno del parco del Serio e reso celebre a livello mondiale dal film vincitore dell’Oscar per la sceneggiatura non originale Chiamami col tuo nome. Gli emuli dei due protagonisti – Elio (Timothée Chalamet), un diciassettenne residente in Italia, e lo studente americano Oliver (Armie Hammer), che nella calda estate del 1983 si concedevano tuffi rinfrescanti, preludio alla loro passione amorosa — non mancano nemmeno nel 2019. Peccato che, come sottolineato in tutti modi dai responsabili del parco, a cominciare dal consigliere Basilio Monaci, e come evidenziato dai cartelli nell’area umida, nel laghetto sia vietata la balneazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

16 Luglio 2019