il network

Sabato 19 Ottobre 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMA

L'Aler fa pagare anche i morti

Spese condominiali per gli inquilini di una palazzina in via Macello: due sono deceduti, un terzo abita altrove

L'Aler fa pagare anche i morti

CREMA (8 luglio 2019) - L’avviso di pagamento relativo alle spese condominiali (tra l’altro per nulla leggere) è stato recapitato ai nove inquilini che occupano una delle palazzine Aler (case popolari) di via Macello a metà della scorsa settimana. La sorpresa è stata grande e non tanto per l’importo: l’Aler ha infatti chiesto il pagamento anche a due inquilini deceduti da tempo e a un terzo che da diversi mesi ha traslocato. La lettura della cartella esattoriale è stata accompagnata da qualche sorriso ironico in alcuni casi, mentre in altri si è aggiunta rabbia, «perché - dicono - è la dimostrazione di come l’Aler abbia scarsa attenzione». Per carità, magari ci si è messo di mezzo qualche problema di comunicazione, oppure (almeno in un caso) sarà il Comune a doversene fare carico, ma agli inquilini poco importa delle bizze della burocrazia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

07 Luglio 2019