il network

Sabato 19 Ottobre 2019

Altre notizie da questa sezione


SPINO D'ADDA

Droga in auto, arrestato dai CC

Cocaina nascosta nel pannello interno della portiera: convalidato l’arresto e reclusione in carcere

Droga in auto, arrestato dai CC

SPINO D'ADDA (4 luglio 2019) - Nel pomeriggio di ieri a Spino d’Adda, durante un controllo stradale eseguito da una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile, i militari hanno fermato un'utilitaria condotta da un extracomunitario. Il 29 enne marocchino - celibe, nullafacente, pregiudicato per reati concernenti gli stupefacenti - è apparso nervoso insospettendo i carabinieri. Dalla perquisizione del mezzo, è stato trovato un cacciavite e una scalfittura sul pannello della portiera lato guida. Dentro il pannello all’altezza dell’interruttore alzacristallo era stato nascosto un involucro in cellophane contenente 40 grammi di cocaina. Il marocchino è stato accompagnato in caserma e successivamente gli investigatori del Nucleo Operativo hanno perquisito la sua abitazione a Sant’Angelo Lodigiano: trovati 13.000 euro in un cassetto del comodino della camera da letto, considerato provento dell’attività illecita. L'uomo è stato arrestato e - dopo una notte in camera di sicurezza - questa mattinata è stato condotto in tribunale a Cremona per il processo per direttissima, rinviato all’8 luglio, con la convalida dell’arresto e la reclusione in carcere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

04 Luglio 2019

Commenti all'articolo

  • renzo

    2019/07/04 - 18:06

    Che novità, un marocchino spacciatore, ci mancava anche questa. Non ci bastano gli indigeni.....

    Rispondi