il network

Domenica 15 Settembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


IZANO

Furto di elettricità dalla casa del vicino ricoverato, arrestato

Si tratta della prima volta che viene applicata nella provincia di Cremona la norma prevista nel recente pacchetto sicurezza

Furto di elettricità dalla casa del vicino ricoverato, arrestato

IZANO (19 giugno 2019) - E' stato arrestato dai carabinieri di Romanengo per furto aggravato, un 64enne di Izano che approfittando del ricovero del vicino in una casa di riposo di Crema, è entrato nel giardino dell'abitazione dell'anziano e ha collegato ad una presa di corrente un cavo elettrico lungo oltre 30 metri che arrivava direttamente nel suo appartamento.

I vicini di casa, però, si sono accorti di quanto stava accadendo e hanno avvisato l’amministratore del condominio che, a sua volta, ha allertato i carabinieri della stazione di Romanengo. Il maresciallo Andrea Guarino ha rinvenuto il cavo elettrico (che è stato sottoposto a sequestro), mentre un elettricista ha confermato l’utilizzo indebito dell’energia elettrica. Alla luce di quanto accertato, ricorrendo l’ipotesi aggravata dalla nuova normativa prevista nel recente pacchetto sicurezza all’art. 61 comma 11 sexsies ai danni di persona ricoverata in luogo di cura, il 64enne è stato dichiarato in stato di arresto per furto aggravato. Si tratta della prima volta che viene applicata tale norma nella provincia di Cremona.

L’anziano proprietario è stato raggiunto nella casa di cura dai carabinieri che hanno ricevuto la sua denuncia. Adesso spetterà al gestore del servizio stabilire l’entità del danno causato alla vittima per il successivo risarcimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

19 Giugno 2019

Commenti all'articolo

  • Rodolfo

    2019/06/20 - 18:06

    Concordo con Lucilla.

    Rispondi