il network

Martedì 25 Giugno 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


VAILATE

Oltre mille le firme: «Rivogliamo il bibliotecario»

Raccolte tra i residenti dopo che con la nuova gestione ha dovuto lasciare il posto. Ma il vicesindaco: «Faremo ulteriori pressioni, ma non dobbiamo farci illusioni»

Oltre mille le firme: «Rivogliamo il  bibliotecario»

Il bibliotecario Grasselli

VAILATE (12 giugno 2019) - Novecentotrenta firme consegnate in Comune che diventano più di mille se si considera anche la versione online della petizione. Questo il risultato della campagna promossa da alcuni utenti della biblioteca comunale Paolo Origgi finalizzata al reintegro di Raffaele Grasselli come bibliotecario di Vailate, incarico che lui ha lasciato ad inizio maggio, dopo che la cooperativa per cui lavorava, la Charta di Mantova, ha perso l’appalto della gestione del servizio avente sede in via Dante, assegnato tramite gara alla On Line Service di Bergamo. Nonostante il capitolato prevedesse il mantenimento del personale in caso di avvicendamento fra vecchio ed eventuale nuovo gestore, non ci sono state le condizioni perché il trentanovenne cremasco accettasse di rimanere a Vailate.  Così il vicesindaco Cofferati: «Faremo ulteriori pressioni, ma non dobbiamo farci illusioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

11 Giugno 2019