il network

Martedì 25 Giugno 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Piste ciclabili: "Comune rimandato"

Niente promozione: secondo gli Amici della bicicletta sono ancora troppi i punti pericolosi della rete cittadina. Nelle vie Gaeta e Libero Comune i percorsi finiscono nel nulla, in via Toffetti il problema è la sosta selvaggia

Piste ciclabili: "Comune rimandato"

La pista ciclabile di via Gaeta a Crema

CREMA (11 giugno 2019) - Sospensione del giudizio, leggasi «Comune rimandato a settembre». Così la Federazione amici della bicicletta di Crema giudica il lavoro svolto in questi anni dall’ente di piazza Duomo per incrementare la mobilità sostenibile, in primis le piste ciclopedonali, in città. «Molto è stato fatto – sottolinea Davide Severgnini, responsabile Fiab Crema – ma altrettanto c’è da realizzare. Permangono punti pericolosi, come il percorso di via Gaeta, per chi pedala verso il viale di Santa Maria, che finisce nel nulla prima del ponte di via Gorizia. Poi, la pista di via Libero Comune, che si blocca all’altezza dell’ingresso dell’autolavaggio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

10 Giugno 2019