il network

Mercoledì 17 Luglio 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMA

Oltre i limiti, danza bendati per ballare come i ciechi

Un'intera giornata all'insegna dell'inclusione con testimonianze e cena al buio

Oltre i limitiStage di danza bendatiPer ballare come i ciechi

CREMA (14 aprile 2019) - Pomeriggio a passo di danza oggi al circolo Al Tennis di via Sinigaglia. Non si è trattato di un semplice corso di ballo, ospitato su uno dei campi da gioco sintetici, bensì di una lezione-esperienza per capire com’è ballare senza vedere. Al fianco dei partecipanti, infatti, si sono schierati i ragazzi ciechi della scuola di danza Ballo anch’io. Hanno condotto i loro partner, ovviamente bendati, sotto la guida degli insegnanti che ogni settimana conducono le lezioni della scuola. La giornata Oltre i limiti non è stata caratterizzata solo dallo stage di danza al buio. Ha vissuto anche momenti dedicati alla musica, come l’esibizione di Benedetto Alchieri, cantautore cremasco che ha proposto la sua Gassman, scritta per la squadra di calcio a cinque non vedenti dell’Ac Crema, vincitrice del campionato nazionale. E poi altri ospiti, tra cui la campionessa di danza paralimpica Chiara Pedroni, che si è esibita su una sedia a rotelle. Per concludere l’ormai classica cena al buio, voluta sempre dall’ Unione italiana ciechi e in particolare dal consigliere Davide Cantoni. Ottimi piatti abbinati alla sensazione di mangiare affidandosi solo a gusto, olfatto, tatto e udito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

14 Aprile 2019