il network

Giovedì 18 Luglio 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMA

Allarme alla Braguti: 'Nutrie nella scuola'

Sopralluogo de La Sinistra: 'Recinzione del parco piena di buchi e i roditori hanno libero accesso'

Allarme alla Braguti: 'Nutrie nella scuola'

CREMA (9 aprile 2019) - Torna l’incubo nutrie a ridosso delle elementari di via Braguti. Lo denuncia la lista civica La Sinistra, ex alleata della giunta e da poco passata all’opposizione anche per i contrasti sulle politiche ambientali messe in atto dal resto del centrosinistra (dal taglio degli alberi di via Bacchetta alla decisione di sparare ai roditori in zona San Carlo). Il consigliere comunale Emanuele Coti Zelati e il coordinatore Paolo Losco si scagliano contro l’assessore all’Ambiente Matteo Gramignoli e quello all’Istruzione Attilio Galmozzi (peraltro nel 2017 candidato proprio nella lista La Sinistra).

Coti Zelati ha presentato un’interpellanza in merito. «Sollecitato da svariati genitori – spiega – ho protocollato un’interpellanza sul grave problema delle nutrie nel parco della scuola elementare Braguti. Innanzitutto di sicurezza igienico-sanitaria, ripetutamente segnalato dal dirigente dell’istituto già da gennaio, ricevendo per lo più risposte evasive se non maleducate. Ciò è sintomo di disinteresse verso la delicata questione. A noi è bastato un breve sopralluogo lungo la recinzione dell’area verde. E’ piena di buchi, oltre ai cancelli sollevati per almeno una decina di centimetri da terra: dunque i roditori hanno libero accesso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

09 Aprile 2019