il network

Martedì 25 Giugno 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA. DISABILITA'

In carrozzina senza ostacoli, parte il piano studiato dal Comune

Affidato l’incarico a un architetto e individuati i primi interventi: centro storico, scuole e impianti sportivi. Per il 2019 ci sono a disposizione 100mila euro: già iniziati i lavori di adeguamento al museo civico

In carrozzina senza ostacoli, parte il piano studiato dal Comune

CREMA - Fare di Crema una città accessibile, accogliente, inclusiva, in una parola, una città per tutti. E’ questo l’obiettivo ambizioso del Piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche (Peba), dell’estensione del quale il Comune ha incaricato Armando De Salvatore, architetto della Ledha, la Lega per i diritti delle persone con disabilità. Il professionista si è presentato nei giorni scorsi, in un incontro con i membri dell’Osservatorio barriere architettoniche, tenutosi in sala delle Vele. La riunione ha avuto come obiettivo di condividere approcci e metodologia da utilizzare per redigere il piano per l’accessibilità, l’inclusione e il benessere ambientale della città. Per il 2019 ci sono a disposizione 100mila euro: già iniziati i lavori di adeguamento al museo civico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

16 Marzo 2019