il network

Giovedì 18 Luglio 2019

Altre notizie da questa sezione


SPINO D'ADDA

Conviventi e spacciatori, arrestati e condannati

In manette una 40enne italiana e un 20enne marocchino. Clienti ricevuti e riforniti nel loro appartamento

Conviventi e spacciatori, arrestati e condannati

SPINO D'ADDA - Conviventi e spacciatori. Sono finiti nella rete dei carabinieri una 40enne italiana e un 20enne marocchino che utilizzavano il loro appartamento in un condominio della zona periferica di Spino d'Adda per rifornire i clienti. Il Tribunale di Cremona ha condannato per direttissima la donna a 10 mesi per spaccio, il giovane ad 8 mesi per detenzione di stupefacente. Le indagini dei militari sono scattate dopo che alcuni vicini hanno segnalato un frequente via vai di persone che probabilmente si rifornivano di droga. Dopo alcuni servizi di osservazione, i carabinieri bloccavano nel primo pomeriggio di mercoledì 9 gennaio, una ragazza che usciva dalla casa con una dose di cocaina. A quel punto gli investigatori hanno fatto irruzione nell’appartamento, trovando all'interno una bilancina di precisione, la somma di 815 euro nonché un involucro contenente 9 grammi di cocaina ed un foglio sul quale la donna aveva scritto gli importi e le quantità di droga che aveva fornito ad alcuni clienti. I due venivano così arrestati per detenzione spaccio di stupefacenti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

11 Gennaio 2019