il network

Mercoledì 17 Luglio 2019

Altre notizie da questa sezione


SPINO D'ADDA

Si toglie la vita sparandosi, muore un 19enne

Tragedia in casa, il giovane trovato dai genitori in camera da letto: indagano i carabinieri

Si toglie la vita sparandosi, muore un 19enne

SPINO D'ADDA - Tragedia in paese: un 19enne che viveva con i genitori e la sorellina si è tolto la vita sparandosi con la pistola del padre. L’arma era regolarmente denunciata. Il corpo senza vita del ragazzo è stato scoperto all’alba di lunedì 7 gennaio dai genitori. Era riverso in una pozza di sangue nella sua camera da letto.

Inutile l’immediato intervento del medico del ‘118’ e del personale sanitario del servizio di emergenza. A casa della famiglia sono arrivati anche i carabinieri di Pandino, rimasti a lungo nell’abitazione per ascoltare i genitori e la sorella. Non sono stati forniti particolari sulle motivazioni che hanno spinto il 19enne a decidere di farla finita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

07 Gennaio 2019