il network

Mercoledì 17 Luglio 2019

Altre notizie da questa sezione


SPORT VIOLENTO

Rissa e insulti razzisti
alla partita di volley

Folle epilogo di Rivoltana-Pandino: sanzioni esemplari del giudice sportivo

Rissa e insulti razzisti
alla partita di volley
RIVOLTA D'ADDA - Rissa e insulti razzisti: un epilogo folle quello della sfida fra Trony Pandino e Banca dell’Adda Rivolta (Seconda Divisione di pallavolo) disputata lo scorso 27 gennaio. Il giudice sportivo non ha fatto sconti: le squadre dovranno giocare due partite consecutive a porte chiuse e pagare le sanzioni pecuniarie - più esemplari che salate . affibbiate con il verdetto. Per la Rivoltana la multa è di 150 euro per "l’indegno contatto fisico a fine gara di propri sostenitori con altri della squadra avversaria, sotto gli occhi delle atterrite atlete, e per le iterate offese di propri sostenitori ad atlete avversarie, alcune delle quali anche a sfondo razziale»", come si legge sulle motivazioni della sentenza. Per il Pandino Volley solo 50 euro di ammenda perché non è stata ravvisata l’aggravante degli insulti alle avversarie. A chiarire il clima di tensione e di autentica paura  che si è respirato in quei momenti dissennati tra il campo e gli spalti, basti dire che qualcuno ha provveduto a chiamare i carabinieri per dividere le parti. 
APPROFONDIMENTO SULL'EDIZIONE IN EDICOLA SABATO 15 FEBBRAIO

14 Febbraio 2014