Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CALCIO SERIE C

Pergolettese esordio da dimenticare, la Juventus 23 passa al Voltini

Finisce 2 a 1 per i bianconeri: dopo il pareggio gialloblu di Zennaro, è l'ex Cremonese Brighenti a decidere le sorti del match

Dario Dolci

Email:

redazione@laprovinciacr.it

29 Agosto 2021 - 19:41

CREMA - Esordio con sconfitta per la Pergolettese che perde in casa per 2 a 1 contro la Juventus. Primo tempo equilibrato e con scarse emozioni fino al gol di Miretti viziato da un precedente fallo su Girelli non ravvisato dall'arbitro. Ripresa vivace con pareggio gialloblù con Zennaro e raddoppio piemontese con il neo centrato Brighenti.

Certo, si dirà: è una magra consolazione. Ma non capita tutti i giorni di perdere una partita casalinga all’esordio in campionato e di uscire dal campo tra gli applausi del proprio pubblico. Sì perché la Pergolettese non meritava di vedersi portare via dall’avversario i tre punti in palio. Disputato alla presenza del presidente di Lega Pro Francesco Ghirelli, il match contro la Juventus Under 23 è stato infatti equilibrato. A decidere il risultato – e qui le proteste dei gialloblù non sono mancate - è stato il primo vantaggio dei bianconeri, viziato da un fallo ad inizio azione ai danni di Girelli. Se nella prima frazione la Juventus si è fatta preferire sul piano tecnico, nella ripresa, quando l’agonismo è salito, l’équipe cremasca ha spinto con decisione, ha guadagnato metri di campo ed è pervenuta al pareggio, salvo poi pagare una distrazione difensiva che è costata la seconda rete ospite. Quella che ha deciso l’esito dell’incontro. A penalizzare la rincorsa dei ragazzi di Lucchini è stata l’assenza di un uomo d’area che sapesse sfruttare i tanti palloni messi in mezzo dalle corsie laterali e gli otto calci d’angolo calciati. Numeri che testimoniano della pressione dei padroni di casa, che tuttavia non ha trovato finalizzazione. Questo dato e la disattenzione sul secondo gol bianconero sono forse i due elementi sui quali la truppa dovrà lavorare, che si aggiungono al problema di due infortuni muscolari subito alla prima partita, che hanno messo fuori causa Piccardo e Palermo.

IL TABELLINO

RETI: p.t. 37' Miretti (J); s.t. 13' Zennaro(P), 28' Brighenti (J)
PERGOLETTESE (4-3-3): Soncin; Piccardo (29' pt Girelli), Lucenti, Lambrughi, Villa; Varas, Arini, Zennaro (21'st Palermo, dal 24? st Perseu), Bariti, Guiu Vilanova (21'st Moreo), Morello. A disp. Labruzzo, Ferrara, Alari, Bresciani, Cancello, Vitalucci, Faini, Verzeni. All. Lucchini Stefano
JUVENTUS U23 (4-3-3): Isarel; Barbieri, Poli, De Winter, Anzolin (37'st Ntenda); Sersanti, Leone (17'st Zuelli), Miretti; Soule (17''st Ake'), Cudrig (24'st Pecorino), Sekulov (24'st Brighenti). A disp. Garofani, Raina, Leo, Stramaccioni, Riccio, Palumbo, Clemenza. All. Zauli Lamberto
ARBITRO: Djurdjevic Aleksandar della sez. di Trieste
AMMONITI: Lambrughi, Poli, Soule, Zuelli, Ake'
NOTE: giornata soleggiata. Temp. 27°. Terreno in perfette condizioni. Angoli 8 - 1. Rec. 2',5'. Spett. 570.

FOTO: FOTOLIVE/EDOARDO GRAMIGNOLI

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400