il network

Domenica 25 Agosto 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA. DOMENICA 20 GENNAIO 2019 ALLE 17,30

'Socrate su Facebook'

Appuntamento con Stefano Scrima all'Antica Osteria del Fico

Presentazione di Socrate su Facebook

dal 20/01/2019

al 20/01/2019

Aggiungi al calendario https://crema.laprovinciacr.it/cultura/cultura-e-spettacoli/214008/socrate-su-facebook.html 25/08/2019 00:12:46 25/08/2019 00:12:46 40 'Socrate su Facebook' false DD/MM/YYYY

CREMONA - Domenica 20 gennaio 2019 alle 17,30 presso l'Antica Osteria del Fico si terrà un incontro con Stefano Scrima per la presentazione del volume Socrate su Facebook. Istruzioni filosofiche per non rimanere intrappolati nella rete (Castelvecchi editore). L'autore sarà intervistato da Luca Muchetti.

Il mondo è cambiato, profondamente trasformato dal medium digitale, vero e proprio 'riprogrammatore' del nostro modo di pensare, di vivere le relazioni e approcciare il mondo. Con l’aiuto della filosofia e di alcuni pensatori d’eccezione, come Platone, Étienne de La Boétie, Baltasar Gracián, Jean-Jacques Rousseau, il libro indaga questo cambiamento e in particolare le due grandi 'malattie' dello spirito contemporaneo, sempre esistite, ma mai così protagoniste come oggi: ignoranza (nel senso di 'non sapere') e stupidità (nel senso di 'non riconoscere di non sapere'). Ma non tutto è perduto. Nelle 'istruzioni filosofiche' di questo saggio trovate consigli utili per non rimanere intrappolati nella rete digitale e mentale e nelle sue false promesse di felicità e libertà.

Scrima è scrittore e filosofo, ha studiato e vissuto tra Bologna, Barcellona, Madrid e Roma. Si occupa di divulgazione filosofica e applicazione della filosofia alla vita quotidiana. È saggista e redattore delle riviste 'Diogene Magazine' e 'L’Ateo'. Ha pubblicato: Santiago e nuvole. Le fantasticherie di un pellegrino solitario (2018), Il filosofo pigro. Imparare la filosofia senza fatica (2017), Oziosofia (2017), Nauseati (2016), Esistere! Gide, Sartre e Camus (2016) e Non voglio morire. Miguel de Unamuno e l’immortalità (2015).